la rinnovata corte settecentesca di Castello Ducale, tra le ville matrimoni la più elegante e suggestiva scelta degli sposi

Rinnovata la sala ricevimenti di Castello Ducale, tra le più suggestive ville per matrimoni ed eventi a Caserta, Napoli e Benevento

Nuova veste per la raffinata Sala Ferrara di Castello Ducale Castel Campagnano

L’antica corte torna a stupire gli ospiti.

Si veste di nuovo e diventa superlativa la corte settecentesca di Castello Ducale Castel Campagnano, la sala ricevimenti tra le più suggestive nel panorama delle ville per matrimoni delle province di Caserta, Napoli e Benevento.

La corte, denominata Contessa Ferrara in onore della nobile donna che vi risiedeva, in seguito ai lavori di rinnovo si è impreziosita acquisendo maggiore pregevolezza, tanto da essere categorizzata dalle riviste di settore come la più confortevole ed elegante sala ricevimenti in Campania.

Il confort della sala di Castello Ducale è garantito sia dall’impianto di un nuovo sistema di copertura, che preserva la luminosità dell’ambiente senza rinunciare al valore estetico, sia dal potenziamento dei meccanismi di condizionamento dell’aria, grazie ai quali la temperatura rimane mite in qualsiasi stagione.

La tecnologia si integra silenziosamente nella corte settecentesca, senza alterare la percezione di un luogo dal sapore dei tempi antichi, con il suo maestoso portale in legno, il pozzo e la pavimentazione d’epoca, elementi fortemente caratterizzanti.

Tra le ville per matrimoni a Caserta, Napoli e Benevento, un giardino unico:

la magia in ogni stagione dell’anno.

Ma la magia della corte di Castello Ducale Castel Campagnano consiste soprattutto nella possibilità di accogliere gli ospiti per un pranzo o una cena in un fantastico giardino in tutti i mesi dell’anno. Le condizioni ottenute risultano infatti ottimali per la fioritura degli alberi presenti e la corte è infatti l’unica sala in Campania che vanta un agrumeto rinvigorito sia d’estate che d’inverno.

Trovarsi oggi a gustare gli esclusivi piatti del menù d’autore della Chef Maria Mone nella Sala Contessa Ferrara, significa essere catapultati in una dimensione a sé stante, distaccata dal mondo reale, come ritrovarsi in un sogno che diventa realtà.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.